Lo Stadio Paris St Germain
Parco Dei Principi

Lo Stadio Paris St Germain o meglio Parco dei Principi,
una tappa fondamentale per appassionati di calcio e non solo!

Lo Stadio Paris St Germain o meglio Parco dei Principi, una tappa fondamentale per appassionati di calcio e non solo!

VISITARE.NET vive grazie al supporto dei suoi lettori. Quando effettui acquisti attraverso i link presenti, come quelli di Amazon, riceviamo un piccolo compenso che useremo per comprarci un caffè ☕. Pertanto, vi ringraziamo! Tranquilli, voi non pagherete di più.

Lo Stadio Paris St Germain o meglio il Parco Dei Principi

Quando sentiamo parlare o leggiamo di un viaggio a Parigi, pensiamo subito alla Tour Eiffel, al Louvre, e a tantissimi altri monumenti di importanza mondiale.

Ebbene in questi ultimi anni, non solo il parco di Disney attrae grandi e piccini, ma un altro monumento, se così si può chiamare, rapisce molti visitatori: lo stadio Parco dei Principi, ovvero lo stadio della squadra del PARIS SAINT GERMAIN il PSG.

La prima costruzione dello stadio avvenne nel 1897 come velodromo (pista da ciclismo), non ebbe molto successo e nel 1932 fu oggetto di rifacimento e ristrutturazione, diventando uno Stadio/Velodromo.

Nel medesimo anno accolse per la 1° volta l’arrivo del Tour de France e nel 1948 a tagliare e vincere il Tour fu proprio il nostro Gino Bartali.

Il primo incontro di calcio avvenne nell’ottobre del 1932 con un’amichevole tra Red Star e Athletic Bilbao, vinta dai padroni di casa per 4 a 2.

Nel medesimo stadio iniziarono gli incontri di Rugby e sport invernali come l’hockey su  ghiaccio, esibizioni di pattinaggio di figura. Successivamente si disputarono incontri di Football americano.

Tra il 1967 e il 1970 si decise per la sua demolizione. Nel 1971 venne ricostruito e il progetto venne affidato all’architetto Roger Taillbert. Al termine dei lavori nel 1972 venne subito disputata la finale della Coppa di Francia di calcio. Lo stadio venne utilizzato anche per gli incontri di rugby.

Nel 1993 fu affidata alla Francia l’organizzazione dei Campionati Mondiali di Calcio del 1998.

Durante questo periodo fu ventilata l’idea di abbatterlo nuovamente per costruirne uno di maggior capienza. Si decise invece di costruire un nuovo stadio nella periferia a Saint Denise lo Stade de France.

In questo nuovo stadio vennero trasferite alcune partite di rugby e della nazionale francese di calcio.

Oggi il Parco dei Principi non è cambiato molto dall’ultimo rifacimento del 1972, nel 2016 sono stati fatti degli ammodernamenti e restyling degli spazi interni.

Lo Stadio Paris St Germain -Parco Dei Principi Parigi - In questo articolo:

STADIO PARIS SAINT GERMAIN DOVE SI TROVA

Lo stadio Paris Saint Germain dove si trova? Ubicato nel XVI arrondissement facente parte del  comune di Boulogne Billancourt, utilizzato prima della Rivoluzione francese come terreno privato di caccia dai re di Francia e principi reali. Si ritiene che il nome derivi proprio da tale uso, rimasto anche successivamente quando veniva frequentato dalla borghesia parigina.

Oggi è una zona ricca si centri sportivi, infatti troviamo poco distante anche il famoso Roland Garros per il tennis e per gli amanti del rugby il famoso Stadio Jean Bouin.

Booking.com

Stadio Paris St Germain dove si trova - Parco Dei Principi Parigi

STADIO PARIS SAINT GERMAIN COME ARRIVARE

Per arrivare allo stadio Paris Saint Germain è molto comodo utilizzare  la metropolitana Linea 9 Porte de Saint Cloud oppure Linea 10 Porte D’Auteuil. Usciti dalla metro trovate tutte le indicazioni e in pochi minuti vi ritroverete davanti al Parco dei Principi Parigi.

Se volete ci sono anche le stesse fermate con il bus nr. 22,62,72,32,52

 Potete anche consultare City Mapper per le indicazioni sulla via da percorrere.

stadio paris st germain parco dei principi parigi
stadio paris st germain parco dei principi parigi
stadio paris st germain parco dei principi parigi

Alcune foto dallo stadio Paris Saint Germain

STADIO PARIS SAINT GERMAIN CAPIENZA

Lo stadio Parco dei Principi Parigi quando venne rifatto per la terza volta dall’architetto Roger Taillibert nel 1972, fu una novità assoluta.

I tralicci dell’illuminazione vennero sostituiti con dei proiettori di luce dal bordo della tettoia a copertura di ogni ordine di posto. Si trattava del primo impianto sportivo d’Europa ad adottare una soluzione del genere.

L’architetto riuscì anche ad ampliare la capienza dello stadio Paris st Germain portandola a 50 mila posti, cosa non facile perché nel frattempo, attorno allo stadio, venne fatto costruire il Boulevard Périphérique (tangenziale che circonda tutta Parigi).

IL PARCO DEI PRINCIPI PARIGI

Qui spiegherò che cos’è il Parco dei Principi e che differenze/non differenze ci sono con lo Stadio Paris st Germain.

Dobbiamo fare un po’ di storia del calcio per capire meglio la storia del Parco dei Prinicpi e dello Stadio Paris Saint Germain.

Nei primi decenni del novecento il calcio a Parigi era uno sport minore, si preferiva il ciclismo e il rugby. Il comune di Saint Germain en Laye era l’unico ad avere un club calcistico cittadino e uno Stadio in cui disputare le partite (stadio Saint Germain) ma tutto a livello amatoriale.

Negli anni 60 la squadra scavalca le classifiche fino ad arrivare in 3º divisione per poi raggiungere i quarti di finale della Coppa di Francia.

In quegli anni si prende consapevolezza che il caclio è qualcosa su cui investire per dare anche più valore alla città.

Per far approdare la Francia nel professionismo calcistico, nel 1969 venne fondata dal nulla la squadra Paris F.C. che avrebbe disputato le partite nello stadio Velodrom (Parco dei Principi Parigi). 

Però per poter accedere alla Ligue 1 (la nostra seria A) direttamente senza passare per le categorie inferiori, aveva bisogno di una fusione con un’altra squadra più strutturata. Il Saint Germain aveva giocatori e dirigenza; così nel 1970 le due società diedero vita al nuovo Paris Saint Germain

Ora manca solo uno stadio all’altezza della squadra. Basterà attendere solo qualche anno e lo stadio Velodrom (vecchio Parco dei Principi Parigi) verrà rifatto nuovamente facendo nascere lo stadio PARCO DEI PRINCIPI.

Il progetto era quello di costruire un nuovo stadio molto più grande (da 100 mila posti) ma era impossibile nel vecchio velodromo.

Stiamo attraversando  un momento storico in cui Parigi si rinnova e si migliora a livello urbanistico. Nel 1958 iniziarono i  lavori del Boulevard Périphérique. Guardando una cartina della città è facilmente riconoscibile , è quell’anello stradale che abbraccia tutta Parigi.

Il Boulevard venne costruito per rimarginare  le fratture urbanistiche venutesi a creare tra il 1919 e il 1929 quando vennero abbattuti le antiche mura cittadine, i 33 km di bastioni e le porte d’accesso alla città.

Ovviamente attorno ad esso si sono sviluppati tutti i piccoli comuni confinanti con Parigi e la città stessa. Fu quindi indispensabile utilizzare il medesimo luogo facendo i conti con gli spazi ristretti e le distanze dalle case circostanti e dal Boulevard, che passa proprio lì.

stadio paris st germain parco dei principi parigi
stadio paris st germain parco dei principi parigi
stadio paris st germain parco dei principi parigi
stadio paris st germain parco dei principi parigi

Stadio Paris Saint Germain

STADIO PARIS SAINT GERMAIN PARCO DEI PRINCIPI PARIGI TOUR

Sicuramente per un bambino vedere dove giocano, si allenano e si preparano i suoi idoli calcistici come ad esempio Messi, Mbappé, Neymar, Marco Verratti, Marquinhos (alcuni dei giocatori del Paris Saint Germain) sarà molto emozionante.

Appena entrati gli faranno delle fotografie, che all’uscita si possono acquistare in diversi formati; il costo  potrà variare dai 15 euro ai 25 euro. Il bambino potrà scegliere i suoi campioni da inserire nello sfondo della fotografia e sembrerà di aver fatto la foto con loro.

Si seguirà un percorso ben preciso che vi porterà prima ad una piccola esposizione di alcuni trofei e maglie di giocatori che hanno caratterizzato la storia del Paris Saint Germain. Dopo di chè con una comoda scala mobile si arriverà alla sala Lounge dei Vip, ingresso in tribuna e da lì si può vedere tutto il campo e lo stadio con i suoi seggiolini che sono stati colorati con la silhouette della Tour Eiffel, stilizzata in rosso su sfondo blu riprendendo lo stemma del club.

Si scende nella sala stampa dove è possibile fare una fotografia seduti come l’allenatore o il giocatore di turno. Si prosegue con la visita degli spogliatoi e della piccola palestra. Da qui si scende direttamente in campo passando proprio per il tunnel dove i giocatori attendono l’ingresso in campo. Sembra di calpestare veramente il campo da calcio anche se si è solo nella parte del bordo con erba sintetica dove ci sono anche le panchine. 

È possibile salire sulle tribune fino ad arrivare ad una zona bar sia interna che esterna.

Per ultimo, scendendo nuovamente si entra in una sala con i vari trofei vinti dalla squadra.

All’uscita c’è un piccolo shop dove si può acquistare la fotografia fatta all’ingresso.

Poco fuori lo stadio invece potete trovare lo Store del Paris Saint Germain, con il merchandising che va dalle felpe, tute, coperte, biro, tazze, cuscini ed ogni genere di regalo.

CLICCANDO QUI potete trovare informazioni sul Parco dei Principi Parigi tour dello stadio.

stadio paris st germain parco dei principi parigi
stadio paris st germain parco dei principi parigi

Dettagli all'intero dello stadio Paris Saint Germain - Parco dei Principi Parigi

BIGLIETTI STADIO PARIS SAINT-GERMAIN

Se volete un’esperienza immersiva, immergendovi nell’atmosfera elettrica tra le fila dei tifosi parigini, potete acquistare i biglietti stadio Paris Saint-Germain CLICCANDO QUI.

PARCO DEI PRINCIPI PARIGI ORARI VISITA

Per visitare lo stadio Paris Saint Germain bisogna controllare il sito ufficiale (CLICCANDO QUI) per vedere la disponibilità dello stadio in base agli impegni calcistici della squadra. Lo stadio è aperto durante le vacanze scolastiche, nei fine settimana tranne il giorno prima e il giorno della partita.

Durante la pausa per i mondiali in Qatar, lo stadio è stato adibito  a mercatino di Natale dal 19/11 al 22/12. È stato allestito un tendone di cristallo di 750 mq a bordo campo vicino alla tribuna del Boulogne.

stadio paris st germain parco dei principi parigi

Lo Stadio Paris Saint Germain

DOVE MANGIARE VICINO ALLO STADIO PARIS ST GERMAIN

Proprio vicino allo stadio trovate una Brasserie Les Deux Stades, al 41 Av. Du General Sarrail,  dove potete bere un eccellente caffè espresso come in Italia, il barista è molto gentile e disponibile.

Le Cardinal 5 Pl. De la Porte de Saint Cloud tipico ristorante francese con un’atmosfera dei vecchi tempi aperto tutti i giorni dalle 7.00 all’01.00.

DOVE ALLOGGIARE VICINO ALLO STADIO PARIS ST GERMAIN

Per soggiornare vicino allo stadio  potete scegliere diverse soluzioni tra cui il Radisson Blu Paris Boulogne al 33 Avenue Edouard Vaillant Boulogne Billancourt, vicino alla feramata della metro Porte de Saint Cloud.

Altra struttura nelle vicinanze il Best Western Select Hotel, 66 Avenue du General Leclerc Boulogne Billancourt.

QUANDO VISITARE IL PARCO DEI PRINCIPI PARIGI

Parigi e tutta la regione dell’Ile-de-France, quindi inclusa la zona Opera Parigi, è interessata da un clima temperato ma influenzato molto dall’Atlantico. Questo significa estati calde ed inverni in parte rigidi.

Se volete dettagliate informazioni su come vestirvi a Parigi durante i diversi mesi dell’anno, consigliamo di leggere questo articolo cliccando qui.

Mese     Max/Min(°C)     Pioggia
Gennaio     8° / 3°           9 giorni
Febbraio     9° / 3°          8 giorni
Marzo        13° / 5°         9 giorni
Aprile         17° / 8°         8 giorni
Maggio      20° / 11°       9 giorni
Giugno       24° / 14°      8 giorni
Luglio        26° / 16°       7 giorni
Agosto      25° / 16°        6 giorni
Settembre 22° / 13°       7 giorni
Ottobre      17° / 10°       8 giorni
Novembre 11° / 6°          9 giorni
Dicembre   8° / 4°           9 giorni

Conclusioni

“Ici c’est Paris” questa è Parigi! È lo slogan che troverete all’interno dello stadio che campeggia sul profilo interno della copertura, è una scelta di marketing per rafforzare e avvicinare  ancora di più il simbolo della città di Parigi e la società calcistica.

Questa scritta fa capolino anche sullo sfondo nelle presentazioni dei nuovi giocatori come quella di Leo Messi nel 2021.

Non sarà certo una visita ad un monumento storico artistico di grande rilievo ma basti pensare che nasce nei primi del novecento, abbattuto e rifatto innumerevoli volte, e per chi è appassionato di calcio e anche no, qualche emozione ve la può regalare, specialmente agli occhi dei più piccoli.

Elisa Delborghi

Ciao, sono nata il secolo scorso in un paesino della pianura padana. Da molti anni vivo in montagna in val Seriana in provincia di Bergamo e la passione per i viaggi non si è mai esaurita, anzi ha contagiato marito e figlio.

Elisa
Iscriviti alla Newsletter!
Unisciti al gruppo!
I migliori hotel a Parigi
I Nostri Servizi
Tour Parigi

Con i nostri Tour di Parigi, ti faremo esplorare la città in una maniera completamente nuova!

Deposito bagagli
Assicurazione di viaggio: necessaria?

La tessera europea di assicurazione è veramente sufficiente in caso di problemi?  Ed in caso di furto?

Il modo più efficace, elegante e personale per raccogliere i tuoi pensieri, avventure, foto e video

Pinna ora!
Esplora l'imponente bellezza e l'elegante architettura dello Stadio Paris St. Germain Parco dei Principi a Parigi. #StadioParcoDeiPrincipi #SportParigi #ArchitetturaParigina #TurismoParigi
Esplora l'imponente bellezza e l'elegante architettura dello Stadio Paris St. Germain Parco dei Principi a Parigi. #StadioParcoDeiPrincipi #SportParigi #ArchitetturaParigina #TurismoParigi

Hai visitato il Parco dei Principi o hai domande? Scrivici nei commenti!

Iscriviti
Notifica di
0 Comments
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Vuoi lavorare con noi?

Sei una guida turistica? Hai da proporre esperienze in una città? Sei autista in una capitale europea?
Contattaci per avere informazioni su come possiamo lavorare assieme!