IL PRATER DI VIENNA

Le attrazioni del Prater, Il Prater Dome di Vienna, le Giostre, gli orari e altro ancora!

VISITARE.NET vive grazie al supporto dei suoi lettori. Quando effettui acquisti attraverso i link presenti, come quelli di Amazon, riceviamo un piccolo compenso che useremo per comprarci un caffè ☕. Pertanto, vi ringraziamo! Tranquilli, voi non pagherete di più.

Il Prater di Vienna

Il Prater di Vienna, noto affettuosamente come “Il Verde Polmone di Vienna” dai locali, rappresenta uno dei parchi pubblici più celebri e amati al mondo. Situato nel cuore della città, offre un mix affascinante di storia, cultura, natura e divertimento, garantendo esperienze indimenticabili per ogni visitatore.

Ma prima di iniziare, come sempre ti consigliamo di acquistare la guida Lonely Planet, con una pratica mappa dove sono evidenziate le principali attrazioni e la loro storia.

Il Prater di Vienna. Salta a:

Storia e Fondazione del Prater di Vienna

La storia del Prater di Vienna risale al lontano 1162, quando l’imperatore Federico I Barbarossa donò un terreno lungo il Danubio, chiamato Pratum (che significa “prato” in italiano), a un nobile di nome Corrado di Prato, che in seguito cambiò il suo cognome in Prater.

L´area fu adibita a parco di caccia privato per gli Asburgo per diversi decenni, fino a quando, nel 1766, Giuseppe II, figlio della famosa Maria Teresa d’Austria, decise di aprire il parco al pubblico, consentendo la costruzione di caffetterie e sale da tè, dando vita alla zona conosciuta come Wurstelprater e inaugurando così il primo parco divertimenti.

La leggenda narra che gli aristocratici viennesi, che avevano accesso esclusivo alla riserva di caccia, si opposero fermamente a questa decisione, temendo di sporcarsi (sia fisicamente che socialmente) frequentando un luogo frequentato da persone di rango inferiore.

Tuttavia, Giuseppe II rispose con fermezza: “Signori! Se volessi rimanere sempre tra i miei pari, dovrei passeggiare nella cripta imperiale!”.

Nel corso degli anni, sono state aggiunte al Prater di Vienna attrazioni come altalene, caroselli, piste da bowling, sale e campi di tiro, e ha ospitato spettacoli pirotecnici o commemorazioni di battaglie. Annualmente si celebrava il compleanno dell’imperatore Francesco Giuseppe, imponenti furono anche i festeggiamenti per le nozze tra Franz e Sissi nel 1854 e quelle del principe ereditario Rodolfo nel 1881. 

Il Prater fu ristrutturato in vista dell’Esposizione Universale del 1873. Nel 1895 fu inaugurato il parco divertimenti Venedig in Wien, con la celebre Ruota panoramica del Prater eretta nel 1897, che ancora oggi continua ad attirare numerosi visitatori.

Durante gli ultimi giorni della Seconda guerra mondiale, nell’aprile 1945, il Prater di Vienna subì gravi danni a causa di bombe e incendi, ma fortunatamente alcuni edifici, tra cui la Ruota panoramica e il teatro di divertimento, furono risparmiati. 

Dopo la guerra, le attrazioni furono ricostruite in forma moderna. Ancora oggi, il Prater di Vienna rappresenta un luogo di incontro per i viennesi ed è oggetto di continui sviluppi: l’area d’ingresso e lo stadio sono stati ridisegnati nel 2008, nel 2019 l’Università di Economia si è trasferita nel nuovo campus, ubicato nell’ex sito dell’esposizione universale del 1873.

prater vienna giostre
Prater Vienna Giostre di Sera

Attrazioni Iconiche

Prater Vienna Ruota Panoramica

Una delle caratteristiche più distintive del Prater è la sua ruota panoramica, la Riesenrad, innaugurata nel 1897.  Il diametro della ruota è di quasi 61 metri, l’intera costruzione in ferro pesa 430 tonnellate, gira ad una velocità di 2,7 km/h. 

L’attrazione viennese è la più grande Ruota panoramica esistente al mondo che abbia mantenuto il suo progetto costruttivo originario, offre una vista mozzafiato sulla città di Vienna ed è diventata un’icona della cittá.

Se volete acquistare il biglietto digitale scaricabile sul telefono ed evitare la coda, potete cliccare il pulsante qui sotto!

Prater Vienna Giostre e altro

Oltre alla Riesenrad, il Prater vanta numerose altre attrazioni, tra cui montagne russe, trenini panoramici, labirinti, piste dell’autodromo, baracconi del tiro a segno e addirittura simulatori di volo, per un totale di oltre 250 attrazioni.

Per i più piccoli ci sono giostre volanti, scivoli, teatrini delle marionette e il tradizionale trenino in grotta. Il parco, il cui ingresso è gratuito offre un’esperienza di divertimento per visitatori di tutte le età.

Prater Vienna Ruota Panoramica dall'alto

Natura e relax al Prater Vienna

Il Prater Vienna non è solo attrazioni: il Wurstelprater, che si trova all’estremità nord-occidentale dell’area tra il Danubio e il Canale del Danubio, costituisce solo una minima parte dell’intera area del parco, che misura oltre 6 kmq. La maggior parte è occupata vasti prati, boschi lussureggianti e corsi d’acqua, offrendo così anche bellezze naturali e momenti di tranquillità: un rifugio ideale per chi desidera rilassarsi e rigenerarsi lontano dal trambusto della città.

L´intera zona è ovviamente pedonale ed attraversata dalla Hauptallee, viale principale, che partendo dalla piazza Praterstern arriva fino alla cascina di Caccia Lusthaus, oggi sede di un caffè. La Hauptallee è un viale lungo 4,4 km a linea retta, è costituito dalla carreggiata principale e da briglie e passeggiate pedonali su entrambi i lati. Nel mezzo sono stati piantati diversi filari di castagni.

Fino alla fine del XIX secolo, il viale era una popolare meta escursionistica per l’aristocrazia viennese, che in estate vi si recava in carrozza. Nel periodo tra le due guerre, la Hauptallee fu conquistata dall’automobile. Il lungo rettilineo era il luogo dove assaporare i piaceri del gentleman driver. Dal giugno 1964, il traffico automobilistico privato è stato in gran parte vietato.

Oggi la Hauptallee è un’area ricreativa pubblica per ciclisti, pedoni, corridori (ad esempio in occasione dell’annuale maratona della città di Vienna), carrozze a nolo, guidatori di risciò e cavalieri. Quando c’è abbastanza neve, il viale principale viene utilizzato dagli sciatori di fondo.

Ci si piuó godere una passeggiata rilassante lungo i sentieri o fare un tranquillo picnic sotto gli alberi secolari.

Eventi Culturali e Innovazioni

Oltre alle attrazioni, il Prater di Vienna è anche il palcoscenico di numerosi eventi culturali e tradizionali. Durante l’estate, il parco ospita concerti all’aperto, festival alimentari o spettacoli teatrali.

Nel 2019, la facoltà di economia dell’Università di Vienna si è trasferita nel nuovo campus ex sito espositivo mondiale del Prater. Progettato da architetti di fama internazionale come Zaha Hadid e Hitoshi Abe, questo moderno campus offre un’esperienza accademica all’avanguardia, con edifici ecosostenibili e privi di barriere architettoniche, su una superficie di 35.000mq, frequentata da oltre 25.000 studenti provenienti da tutto il mondo. 

La struttura del campus, liberamente accessibile al pubblico, rappresenta un’esperienza architettonica unica. Passeggiare tra gli edifici avveniristici offre agli visitatori un’opportunità straordinaria di immergersi nell’innovazione e nella creatività dell’architettura contemporanea.

Il Prater Dome Vienna

Il Prater significa anche divertimento notturno.  Il Praterdome, ossia il Prater Dome Vienna, è un’incarnazione dell’energia e della vitalità che caratterizzano la vita notturna della cittá. Questa discoteca, la più grande dell’Austria, accoglie i suoi ospiti in un ambiente vibrante e ricco di atmosfera.

Icona per i nottambuli, apre le sue porte ogni giovedì, venerdì e sabato, oltre che nelle vigilie delle festività. Con i suoi due piani, quattro piste da ballo e dodici bar a tema, questo locale è un vero e proprio paradiso per chi ama ballare e socializzare.

All’interno del Praterdome, si puó trovare un’ampia gamma di generi musicali, dalle vibrazioni elettrizzanti della house e dell’electro, alle melodie avvolgenti della trance e del r’n’b, fino ai classici intramontabili degli anni Settanta/Novanta e ai ritmi caldi della salsa e della musica latinoamericana.

Ma il momento più magico della serata arriva con lo spettacolo di mezzanotte: un meraviglioso show laser illumina la pista da ballo e le pareti mobili si aprono, trasformando l’ambiente in un palcoscenico, dove ballare diventa un’esperienza indimenticabile.

https://praterdome.at/en/

Come arrivare al Prater di Vienna

Questa grande superficie di oltre 6 kmq si puó raggiungere da più parti. La parte nord-occidentale del Prater, in particolare il Wurstelprater, è raggiungibile a piedi da Praterstern con le linee della metropolitana U1 e U2 (fermata Praterstern), tutte le linee della linea principale della S-Bahn (treno metropolitano), le linee di tram 5 e O.

La parte settentrionale del Prater è servita dalla linea U2 della metropolitana (stazioni Messe-Prater, Krieau e Stadion).

La parte centrale del Prater è servita dalla linea S-Bahn S80 (stazione Praterkai) e dalla linea 77A; essa attraversa la Hauptallee nel corso della Stadionallee, quindi serve il margine nord-orientale del Prater e ha il suo capolinea presso la Lusthaus alla fine della Hauptallee.

Booking.com
Ubicazione del Prater di Vienna

Prater Vienna: prezzi dei biglietti e orari

Orari Prater Vienna: è accessibile gratuitamente 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Le attrazioni del Prater di Vienna sono aperte tutti i giorni dal 15 marzo al 31 ottobre. Durante le vacanze estive sono spesso aperte più a lungo. Dal 1° novembre al 14 marzo siamo nella stagione invernale, durante la quale alcune attività sono aperte in caso di bel tempo.

Alcune attrazioni Prater Vienna piú famose, come la Grande Ruota Panoramica, Madame Tussauds, il Regno delle Ferrovie, Luftburg Kolarik al Prater e il Ristorante delle Montagne Russe sono aperti tutto l’anno con orari fissi.

Ogni attrazione deve essere pagata singolarmente; i prezzi per ogni corsa sono compresi tra circa 3,5 e 15 euro, poiché ogni attrazione del Prater è gestita da un’azienda indipendente.

https://www.praterwien.com/startseite

Ristoranti Vicino Al Prater Di Vienna

Sebbene luogo di interesse turistico, il Prater è frequentato anche dai viennesi anche per una gradevole pausa culinaria. 

DAS SCHWEIZERHAUS

Il locale sicuramente piú iconico è DAS SCHWEIZERHAUS: un’istituzione e talmente popolare che la maggior parte dei viennesi preferirebbe fare a meno della ruota panoramica piuttosto che della “Schweizerhaus”. Gli ospiti vengono sia per la birra Budweiser, perfettamente spillata, che per i leggendario Stinco di maiale. La birreria all’aperto è un must per gli amanti della sostanziosa cucina austriaca. Per altri consigli su dove mangiare a Vienna, potete leggere il nostro articolo CLICCANDO QUI.
www.schweizerhaus.at

DIE ALLEE

Il moderno ristorante DIE ALLEE è diventato in breve tempo un luogo di incontro popolare per gli appassionati di barbecue. Piatti come il pulled pork o il bollito viennese affumicato provengono da un imponente affumicatore. Sul retro ci sono inoltre 32 piste da Bowling. Il raffinato giardino si trova direttamente sulla Prater Hauptallee.
www.dieallee.at

PONYKARUSSELL

Originariamente sede del carosello dei Poni, il ristorante PONYKARUSELL è un’affascinante destinazione culinaria che colpisce per l’ambiente nostalgico e la variegata selezione di piatti austriaci. I visitatori possono non solo godersi il colorato trambusto nel mezzo del vivace Prater di Vienna, ma anche fare colazione tutto il giorno con deliziosi cocktail.
www.ponykarussell.at

Conclusioni

Il Prater di Vienna rappresenta una delle esperienze più iconiche e coinvolgenti che la capitale austriaca ha da offrire.  È molto più di un semplice parco: è un luogo intriso di storia, cultura e divertimento, dove le generazioni si sono incontrate per secoli per godersi momenti di svago e relax.

Con le sue vaste aree verdi, le attrazioni mozzafiato e le numerose opzioni per intrattenimento e ricreazione, il Prater è una tappa imprescindibile per chiunque visiti Vienna.

D’altra parte, il Praterdome di Vienna incarna lo spirito festoso e vivace della vita notturna viennese. Con le sue dimensioni imponenti, la vasta gamma di musica e intrattenimento, e uno spettacolo di mezzanotte mozzafiato, il Praterdome offre un’esperienza indimenticabile per i giovani e i giovani di cuore che desiderano ballare e divertirsi fino alle prime luci dell’alba.

Insieme, il Prater e il Praterdome rappresentano due facce della stessa medaglia: la vivace e coinvolgente anima di Vienna, che continua a sorprendere e affascinare i visitatori di tutto il mondo con la sua bellezza, la sua storia e la sua vivacità.

Mara
Visitare

È un progetto estensivo che mira a far conoscere ed ammirare le bellezze di questo pianeta, grazie a questo blog ed ai suoi gruppi Facebook.

Iscriviti alla Newsletter!
Unisciti al gruppo!
I Migliori Hotel a Vienna
Deposito bagagli
Assicurazione di viaggio: necessaria?

La tessera europea di assicurazione è veramente sufficiente in caso di problemi?  Ed in caso di furto?

Il modo più efficace, elegante e personale per raccogliere i tuoi pensieri, avventure, foto e video

Tours a Vienna
Pinna ora!
Prater Vienna Attrazioni: Qual'è la tua preferita?
Iscriviti
Notifica di
0 Comments
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti