In viaggio a Budapest?

Ecco le 5 terme da non perdere

VISITARE.NET vive grazie al supporto dei suoi lettori. Quando effettui acquisti attraverso i link presenti, come quelli di Amazon, riceviamo un piccolo compenso che useremo per comprarci un caffè ☕. Pertanto, vi ringraziamo! Tranquilli, voi non pagherete di più.

Budapest è una delle capitali europee più affascinanti, perfetta anche per regalarsi un momento rigenerante alle terme. Città dalle due anime, capace di coniugare una vivace vita notturna a numerosi siti di interesse artistico, Budapest è ricca di terme e SPA, strutture perfette per concedersi una piccola coccola, anche in famiglia o in dolce compagnia.

Una volta scelto il proprio alloggio tra gli hotel più interessanti da prenotare a Budapest, non rimane che optare per lo stabilimento termale più vicino alle proprie esigenze e aggiungerlo all’itinerario, per un’esperienza di puro relax. Ecco i nostri 5 consigli per una ritemprante visita alle terme a Budapest.

LE 5 TERME DA NON PERDERE A BUDAPEST. SALTA A:

Gellért Baths: un'esperienza indimenticabile per ritemprare corpo e mente

Le Gellért Baths sono un gioiellino architettonico in stile liberty. Situate nella storica location del Gellért Hotel, offrono un ambiente elegante e distinto con decorazioni Art Noveau, un suggestivo tetto in vetro e mosaici e sculture ad arricchire gli interni. Le terme sono inoltre circondate da un incantevole parco e arricchite da una terrazza per rilassarsi al sole.

I bagni furono aperti nel 1918 e da allora sono diventati una delle terme preferite dai turisti. Lo stabilimento è famoso per le sue piscine termali, i bagni turchi e le saune. Buona la proposta di servizi wellness, con massaggi, trattamenti viso e bagni di fango. È importante però tenere a mente che parte delle piscine interne e delle saune non prevedono l’ingresso misto.

Booking.com

Széchenyi Baths: Un vero paradiso di benessere nel cuore di Budapest.

Caratterizzate da uno stile barocco, le Széchenyi Baths sono le terme più grandi e famose di Budapest. Situate nel rigoglioso Parco della Città, costituiscono anche un’attrazione imperdibile per chi ama l’arte, grazie alle pregiate decorazioni in stile neorinascimentale. Le Széchenyi Baths sono famose per le numerose piscine termali all’aperto, dove è possibile beneficiare delle proprietà terapeutiche delle loro acque minerali.

Le acque calde e rigeneranti dei bagni Széchenyi sono ideali per rilassarsi e a sfuggire dallo stress quotidiano. Gli ungheresi addirittura amano giocare a scacchi direttamente immersi in piscina. La struttura offre anche vari servizi wellness, come saune, bagni turchi e trattamenti SPA.

Booking.com
Szechenyi Bath in Budapest

Szechenyi Bath in Budapest

Rudas Baths: un’oasi termale incastonata in un contesto storico mozzafiato

Le Rudas Baths sono un vero e proprio tesoro nascosto a Buda, la parte antica di Budapest. Le terme, che sorgono ai piedi delle colline Géllert, risalgono all’epoca dell’occupazione turca nel XVI secolo. Il tratto distintivo delle Rudas Baths  è la presenza di una vasca centrale sospesa dalla quale si può godere di una spettacolare vista sul Danubio.

La struttura è fornita di diverse piscine termali, bagno turco, saune e servizi wellness. Tra le sue peculiarità si ricorda che ogni venerdì e sabato sono disponibili anche ingressi notturni dalle 22 alle 03. Il bagno turco prevede tuttavia giornate esclusive in base al sesso.

Booking.com

Lukács Baths: un’esperienza originale lontano dalla folla

Le Lukács Baths sono un’altra opzione da considerare per chi vuole visitare le terme a Budapest. Caratterizzate da uno stile sobrio, questo stabilimento è un’istituzione per i cittadini. Qui si può infatti godere di un ambiente tranquillo e rilassante, meno preso di mira dal turismo di massa. Gli ingressi alle piscine, ai bagni a vapore e alle saune sono tutti misti: l’opzione ideale per gruppi di amici o famiglie.

Esperienza assolutamente unica e originale è la BeerSpa, un vero e proprio sogno ad occhi aperti per gli amanti della birra. La BeerSpa permette di rilassarsi per 45 minuti in un bagno termale a 36 gradi arricchito di luppolo, mentre si sorseggia una buona birra alla spina, spillata sul momento.

Aquaworld Budapest: la scelta ideale per le famiglie con bambini

Se si è in viaggio con bambini, una delle migliori opzioni per trascorrere una giornata insieme alla terme è rappresentata da Aquaworld Budapest. Questo parco acquatico coperto è un paradiso per i più piccoli, dato che offre una grande varietà di attrazioni e attività che li terranno occupati e divertiti, tra cui piscine, scivoli e giochi d’acqua.

I genitori possono invece usufruire del “Sauna World”, un’ampia area relax con undici locali a disposizione tra saune, bagno turco e molto altro ancora. Una soluzione perfetta per ritagliarsi un momento romantico mentre i più piccoli si divertono sotto l’occhio attento del personale qualificato dell’Aquaworld Budapest.

Booking.com
Visitare

È un progetto estensivo che mira a far conoscere ed ammirare le bellezze di questo pianeta, grazie a questo blog ed ai suoi gruppi Facebook.

Iscriviti alla Newsletter!
Unisciti al gruppo!
I migliori hotel di Budapest
Miglior modo per Convertire Euro in Fiorini
Deposito bagagli
Assicurazione di viaggio: necessaria?

La tessera europea di assicurazione è veramente sufficiente in caso di problemi?  Ed in caso di furto?

Il modo più efficace, elegante e personale per raccogliere i tuoi pensieri, avventure, foto e video

Tours
Pinna ora!

Continua a Visitare Budapest con i nostri articoli!

Terme a Budapest: quale hai visitato?
Iscriviti
Notifica di
0 Comments
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti