Le 12 Migliori Librerie A Londra

Tra scaffali e luci intime, piani pieni di libri e non solo, ecco a voi le migliori librerie di Londra!

VISITARE.NET vive grazie al supporto dei suoi lettori. Quando effettui acquisti attraverso i link presenti, come quelli di Amazon, riceviamo un piccolo compenso che useremo per comprarci un caffè ☕. Pertanto, vi ringraziamo! Tranquilli, voi non pagherete di più.

Librerie a Londra

Da amante dei libri da sfogliare e dei luoghi che li ospitano non potevo non dedicare un articolo alle più belle librerie di Londra

Sono dell’idea che attraverso di esse si ripercorre anche quella che è la storia di una città; perciò se siete pronti ad intraprendere questo viaggio un po’ alternativo alla scoperta di Londra da una prospettiva diversa non vi resta che leggere questo articolo 😉

Ma prima di iniziare, come sempre vi consigliamo di utilizzare la guida Lonely Planet per conoscere la storia ed i quartieri di Londra, e non trovarvi mai impreparati!

Librerie a Londra. Salta a:

Librerie antiche a Londra

Hatchard’s

In zona Piccadilly troviamo Hatchard’s, la più antica delle librerie a Londra fondata nel 1797 con la sua inconfondibile facciata verde.

All’interno si nota subito lo stemma reale segno che anche la casa reale si rifornisce lì.

All’interno sono presenti più piani collegati da una scenografica scala in legno.

Da segnalare la sezione dedicata ai libri per bambini semplicemente deliziosa; ed inoltre tra i suoi scaffali è possibile scovare libri introvabili…

The Atlantis Bookshop

È considerata la più antica libreria esoterica indipendente di Londra.

È stata fondata nel 1922 da maghi per i maghi e viene considerato il luogo di nascita della stregoneria moderna e si trova sempre a due passi dal British Museum.

Gestita da madre e figlia, in questa libreria è possibile trovare tutto ciò che riguarda la magia, dai libri fino agli oggetti come sfere di cristallo, bacchette, incensi, statue e stampe in edizione limitata.

Librerie indipendenti a Londra

Daunt Books

Tra le librerie a Londra indipendenti citiamo subito Daunt Books, fondata nel 1990 dall’ex banchiere James Daunt.

La filiale di Marylebone è in perfetto stile edoardiano con lunghe gallerie di quercia distribuite su 3 piani, ampie vetrate e stampe di William Morris.

È considerata la libreria dei  viaggiatori in quanto i libri sono raggruppati per zona geografica e in ogni zona si possono trovare libri che trattano vari argomenti sempre inerenti a quella regione, quindi si spazia dalle guide turistiche fino ai romanzi.

librerie a londra librerie antiche a londra
Daunt Books, una delle bellissime librerie a Londra

John Sandoe’s Books

In zona Chelsea questa piccola libreria indipendente sembra essere la preferita di Elton John.

Aperta da 60 anni propone vari titoli in un labirinto di libri ben catalogati.

The London Review Bookshop

Si trova a due passi dal British Museum e non è solo un luogo per chi ama i libri, ma è anche un luogo per incontrarsi, parlare, bere ottimi tè e caffè e consumare i deliziosi piatti della pasticceria.

Conta circa 20.000 titoli tra classici della letteratura mondiale, narrativa, poesia, storia, filosofia, cucina, libri per bambini, scienza e storia naturale.

Word on the Water

Tra le librerie a Londra, questa è molto particolare: è letteralmente una libreria galleggiante in quanto è ubicata su una house boat nei pressi del Regent’s Canal; Perfetta da inserire in un itinerario assieme a Camden Town.

Entrare qui significa vivere una vera e propria esperienza.

All’interno insieme a  tantissimi libri nuovi e usati che spaziano dall’arte alla letteratura classica e per bambini è presente anche una stufa a legna, poltrone vintage dove poter sfogliare libri cullati dall’acqua  e tantissime piante.

È considerata anche un punto di  ritrovo culturale in quanto vengono organizzati spesso incontri con autori e poeti e concerti folk e jazz.

Le foto sottostanti sono una gentilissima concessione dei proprietari a Visitare! Potete trovare più informazioni sul loro sito https://www.wordonthewater.co.uk/

Book Mongers

Se siete amanti di libri usati allora non potete perdervi Book Mongers nel quartiere di Brixton. Si tratta di una libreria che vende libri di seconda mano dove è possibile trovare un pò di tutto, dai saggi fino ai libri di fotografia.

Questa libreria è famosa anche per i suoi animali in quanto i due cani defunti sono commemorati all’interno e all’esterno del negozio tramite opere d’arte.

Foster Books

Si tratta di una piccola libreria indipendente a Chiswick (West London), e seppur nata come una piccola libreria di quartiere è ormai diventata famosa in tutta Londra per la varietà di libri che si possono trovare al suo interno.

È specializzata in libri usati, antichi e rari ma è possibile trovare anche prime edizioni.

Di solito all’esterno viene posizionato un tavolo (tempo permettendo) con tutti i libri in offerta.

The Notting Hill Bookshop

Senza dubbio questa è la più iconica libreria del quartiere Notting Hill ossia quella relativa al film che porta proprio il nome del quartiere. 

Il film, con due giovanissimi Hugh Grant e Julia Roberts rispettivamente William Thacker e Anna Scott, si incontrano in questa libreria di cui lui è il proprietario e successivamente vivranno una bellissima e romantica storia d’amore. 

All’indirizzo di quella libreria si trova un negozio di souvenir che sia chiama proprio “Notting Hill”, ma il luogo al quale è realmente ispirata la libreria del film si trova poco più avanti. Inizialmente si chiamava The Travel Bookshop e vendeva guide turistiche e libri dedicati al viaggio, ma poi il negozio è stato venduto ad una catena di negozi ed oggi si chiama The Notting Hill Bookshop dove è possibile acquistare libri di ogni genere, comunque la facciata rimane quella originale che compare nel film.

Altre librerie a Londra - Catene

Foyles

Foyles invece è una grande catena di librerie a Londra e nel Regno Unito.

Fondata nel 1902  dai due fratelli William e Gilbert Foyle, è ormai diventata una vera e propria meta turistica.

Il negozio principale si trova a Charing Cross ed è entrato nel Guinness dei primati per l’altezza degli scaffali dove sono posizionati i libri.

Inutile dire che ospita un’innumerevole quantità di libri distribuiti su 5 piani con almeno 50 aree tematiche.

Maison Assouline

Imperdibile, sempre in zona Piccadilly, è Maison Assouline che non è semplicemente una delle tante librerie a Londra, ma un concept store per la cultura.

È ubicata all’interno di un edificio di interesse storico culturale di Grado 2 nel cuore di Piccadilly.

Al suo interno è presente un bar contornato da scaffali pieni di libri, soprattutto libri fotografici di viaggio; al piano di sopra invece c’è un piccolo museo con pezzi unici di antiquariato,

È un luogo dove si può ascoltare musica dal vivo e sfogliare libri sorseggiando drink.

Waterstones

È la principale catena di librerie a Londra e del Regno Unito, e gestisce 283 negozi tra Regno Unito, Irlanda, Belgio e Paesi Bassi, ma la libreria principale si trova a Londra in zona Piccadilly. 

È formata da sei piani e all’ultimo è presente anche un caffè che offre una vista meravigliosa. Al suo interno è presente anche una cartoleria e un ristorante.

Londra conta circa 30 filiali di Waterstones tra cui quella di Tottenham Court Road caratterizzata da un bar nel seminterrato dove poter leggere un libro sorseggiando  un bel cappuccino.

Per Visitare al meglio le librerie a Londra, la collocazione dell’alloggio è fondamentale: premi il pulsante per conoscere tutti gli alloggi che il team Visitare vi consiglia per il vostro soggiorno a Londra!

Charity Shops

Oltre le librerie a Londra, non meno importanti poi sono i Charity Shops dove è possibile trovare la qualunque, da vestiti, libri, oggetti per la casa, che vengono donati dai comuni cittadini.

Di solito questi piccoli negozi vengono gestiti da volontari e il ricavato delle vendite viene devoluto interamente ad organizzazioni benefiche come Oxfam – Then Children’s Society, Cancer Research Foundation, solo per citarne alcune.

I charity shops sono una vera e propria tradizione a Londra e si trovano soprattutto nei quartieri residenziali come Fulham, Primrose Hill, Notting Hill.

 Ogni quartiere ha i suoi ma quello specializzato in libri  (e musica)  più famoso e conosciuto è il charity shop di Oxfam a Dalton, ad est di Londra, dove i prezzi partono da 99 pence.

Cecil Court

Inoltre a Londra è famosissima anche una via dedicata interamente ai libri ossia Cecil Court che dispone anche di un sito internet dedicato che puoi vedere cliccando qui.

Cecil Court è una piccola via di Londra nel quartiere di Covent Garden, e la storia della strada comincia attorno al XVII secolo, chiamata  così forse in onore di Robert Cecil, 1º conte di Salisbury e importante cortigiano della regina Elisabetta I.

Inizialmente era una via del commercio in generale, poi si trasformò in un luogo dedicato ai libri antichi con circa 20 negozi.

Entrando in questa via, lontana dal traffico cittadino, sembra di fare un salto nell’epoca vittoriana, in quanto le facciate dei negozi sono rimaste quelle del XIX secolo.

Si dice anche cha abbia ispirato la famosa Diagon Alley di Harry Potter.

Comunque gran parte di Cecil Court venne rasa al suolo nel 1735, quasi certamente per un incendio doloso causato da uno dei suoi esercenti ,la signora Colloway, che all’epoca gestiva un negozio di brandy che era anche un lupanare di strada. Secondo i racconti dell’epoca la donna acquistò un accendino, svuotò le botti di brandy e, prima di recarsi a bere con altri amici per crearsi un alibi, diede fuoco al liquore, che lentamente incendiò i negozi vicini.

Tra le librerie più suggestive c’è sicuramente Marchpane: aperta nel 1989 si è specializzata in libri per ragazzi e il suo vanto sono sicuramente le opere di Lewis Carroll come la prima edizione di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Conclusioni

Con questo articolo spero di avervi incuriosito e invogliato almeno un pochino ad addentrarvi nel meraviglioso mondo dei libri e delle librerie a Londra, perchè attraverso di essi e grazie ai posti che li ospitano è possibile respirare la storia autentica della città.

Sara R.

Sara, 1993, Roma. Le mie passioni sono leggere, viaggiare e… Sognare! Spero un giorno di vivere tutto il mondo perché dire girarlo è riduttivo ed è troppo bello per rimanere solamente a guardarlo da lontano. In particolare amo l’Inghilterra e tutto quello che la riguarda, dalla letteratura, al thè fino alla brughiera, Londra poi è il mio posto del cuore e non vedo l’ora di farvene innamorare.

Sara Rossi
Iscriviti alla Newsletter!
Unisciti al gruppo!
I migliori hotel a Londra
I nostri servizi
Prenota il Treno dagli aeroporti a Londra Centro
Prenota corriere e treni dagli aeroporti a Londra Centro
Miglior modo per Convertire Euro in Sterline
Deposito bagagli
Assicurazione di viaggio: necessaria?

La tessera europea di assicurazione è veramente sufficiente in caso di problemi?  Ed in caso di furto?

Il modo più efficace, elegante e personale per raccogliere i tuoi pensieri, avventure, foto e video

Tours & Pass
Pinna ora!

Hai vistitato alcune delle librerie a Londra?

Iscriviti
Notifica di
0 Comments
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti